L’importanza del Life Cycle Design

“Ri-uso e seconda vita del packaging in carta e cartone. L’importanza del Life Cycle Design” di Laura Barreiro, Sustainability and Stakeholders Engagement Manager, Europe – ‎Asia Pulp & Paper Group (APP)

Il packaging fa parte della nostra vita e sicuramente così sarà anche in futuro. Il packaging, infatti, protegge i prodotti, consente di trasportarli in maniera efficace, è lo strumento che permette alle aziende come il nostro Gruppo di produrre e commercializzare i beni che noi tutti usiamo e consumiamo. Inoltre, il settore del packaging è parte integrante della nostra economia globale e offre occupazione a chi partecipa della sua produzione.
L’imballaggio ha sempre avuto e continuerà a essere sviluppato sulla base di una serie di compromessi tra molte funzioni. Le due funzioni che sembrano più al centro dei riflettori oggi sono la comodità dei consumatori e la responsabilità ambientale. La strada verso la sostenibilità dell’imballaggio sta avanzando, ma diventa sempre più difficile ogni giorno a causa delle praticità di una società dai forti consumi. I produttori di packaging devono cercare un equilibrio tra il proteggere le merci imballate; tutela della salute pubblica; protezione dell’ambiente; conformità alle normative; differenziare e fornire il valore del marchio al consumatore; inserire le informazioni necessarie sulle merci confezionate; trarre profitto in una business arena sempre più altamente competitiva. Nuovi design di packaging con materiali e processi rispettosi dell’ambiente sono dunque importanti per il concetto di sostenibilità. È essenziale che l’imballaggio riduca al minimo lo spreco di prodotti nella catena di approvvigionamento e presso i consumatori. Un futuro più sostenibile può essere raggiunto grazie anche a un imballaggio amico dell’ambiente e questo è uno dei motivi che guidano i governi, così come i consumatori, di tutto il mondo a sposare il concetto di riduzione, ri-uso e riciclaggio del packaging. In un’ottica a medio termine di una maggiore responsabilità sociale e ambientale ciò che è auspicabile fare dunque è migliorare la progettazione degli imballaggi. Una progettazione che tenga conto di ogni fase del ciclo di vita del prodotto, che consideri tutte le possibili conseguenze di un “cattivo” design e minimizzi l’impatto che esso può produrre per il futuro del pianeta e delle generazioni che seguiranno.

Ed ecco perché nel mondo del packaging si sta facendo sempre più strada il concetto di Life Cycle Design. Si tratta di una metodologia di progettazione che si basa sul concetto di Life Cycle Assessment, ossia l’analisi del ciclo di vita dei prodotti. 

per vedere tutti i video ...
per vedere tutte le immagini ...
Tweet recenti
Follow @AsiaPulpPaper